Zanne Festival Catania

Visite: 2244

 

Zanne Festival giunge alla sua terza edizione: si terrà 16 al 19 Luglio 2015 sempre al Parco Gioeni di Catania.

Organizzato dall’Associazione Culturale Kizmiaz, ripropone anche quest’anno  una selezione di musica internazionale e una serie di attività per promuovere e sensibilizzare alle tematiche ambientali. Come da tradizione, infatti, Zanne Festival offre molteplici attività extramusicali a partecipazione gratuita, rivolte ad adulti e bambini, nonché agli amici a quattro zampe, le quali hanno come obiettivi la sensibilizzazione artistica e ambientale e l’integrazione sociale e culturale, che animeranno le quattro giornate sin dal mattino spaziano fra: workshop di danze orientali, hula hop, letto sonoro indiano, tai chi chuan, early morning yoga e molto altro.

Parte del ricavato degli abbonamenti a Zanne 2015 sarà inoltre devoluto a Emergency, contribuendo al programma Italia, con particolare riguardo agli ambulatori mobili che offrono assistenza medica gratuita a lavoratori stagionali e migranti in Sicilia.

Torna  inoltre Nuove Zanne, il contest che consentirà ad una band italiana di aprire il live di FFS – Franz Ferdinand & Sparks e Balthazar!

Quest’anno il festival sarà inaugurato  il 16 luglio dai Balthazar, quintetto berlinese che nella sua ricerca del pop perfetto è stata trascinata in un vortice in un vortice di avventure musicali, fra cui l’ultimo lavoro “Thin Walls” del 2015 dieci tracce che compongono l’album con le canzoni più spontanee mai scritte dalla band. Lo stesso giorno si esibiranno  i Franz Ferdinand insieme agli Sparks, uniti sotto la sigla FFS (For Fuck’s Sake) che nasce dalla fervida immaginazione di Alex Kapranos che, insieme ai fidi Franz Ferdinand in cui  decidono di pagare pegno ai fratelli Mael, esponenti ante-litteram dell’avanguardia synth-rock statunitense. Da questa passione nasce l’unione tra il quartetto di Glasgow e gli Sparks.

Il 17 Luglio sarà la volta degli Ultimate Painting, duo inglese ghiotto atmosfere minimali quanto scanzonate, seguito da The Dead Brothers che si descrivono come “un’orchestra per funerali”, ovvero un mix di musica gipsy, suggestioni alla Django, rock’n’roll e country, ma anche vaudeville, blues. Subito dopo sarà il momento di ascoltare i newyorkesi  A place to bury strangers,  considerati uno dei punti di riferimento dello shoegaze contemporaneo. La serata si concluderà con gli onirici, spaziali, sinfonici, psichedelici Spiritualized.

Il live del 18 Luglio vedrà sul palco dello Zanne Festival i Camp Claude, gruppo risultato dell’ implacabile ricerca artistica di Diane Claude Sagnie e della fusione creativa con i compositori Michael Giffts e Leo Hellden (Tristesse Contemporaine) seguiti i Peter Kernel,una band art-punk svizzero-canadese che ha condiviso il palco con band del calibro di Mogwai, Cat Power, Blonde Redhead, Notwist, Wild Beasts e Kurt Vile. Una delle novità più interessanti della scena psychedelic/noise internazionale sono invece gli inglesi Hookworms, mentre il produttore inglese Luke Abbott crea musica elettronica dai toni vintage, traendo spunto da leggende del krautrock (come Cluster, Harmonia e Neu!) con uno sguardo rivolto ai suoi contemporanei, da Nathan Fake fino ai Boards of Canada.

A chiudere la serata l’ospite d’onore  Four Tet la  cui carriera è radicata nei più disparati ambiti musicali: non solo album, remix e live show ma anche numerose collaborazioni con grandissimi nomi, tra cui Burial e Thom Yorke (seguendo inoltre i Radiohead come supporting act). Ha inoltre curato il Warehouse Project insieme all’amico Caribou.

Il 19 luglio  aprirà il concerto il polistrumentista olandese Jacco Gardner, che ci immergerà in atmosfere parallele, tra visioni bucoliche e giocosi arrangiamenti barocchi, tra psychpop e  atmosfere fiabesche. A Seguire i canadesi  Timber Timbre con il lorp“Blues paludoso, stracciato, che sembra arrivare da un altro universo”. I Godspeed You! Black Emperor sono una band originaria di Montréal, e concluderanno il Festival 2015 con le loro performance risultano essere di grande impatto grazie a dinamiche orchestrali, epic rock e bellissimi loop di film.

Questi i prezzi dei biglietti giornalieri: € 22,00 per il 19 luglio; € 32,00
Abbonamento alle tre serate: € 60,00. L’abbonamento permette l’ingresso a tutti i concerti dei quattro giorni di di Zanne Festival.
Sia gli abbonamenti che i ticket giornalieri saranno presto disponibili in prevendita anche presso il Circuito Ticket’s Box Office, www.ctbox.it (tel. 095.7225340).

 

Programma  Concerti

Giovedì 16 Luglio

Balthazar
FFS – Franz Ferdinand & Sparks

Venerdì 17 Luglio

Ultimate Painting
The Dead Brothers
A Place To Bury Strangers
Spiritualized

Sabato 18 Luglio

Camp Claude
Peter Kernel
Hookworms
Luke Abbott
Four Tet

Domenica 19 Luglio

Jacco Gardner
Timber Timbre
Godspeed You! Black Emperor

 

Attività extra

Letto Sonoro Indiano

Le sedute sono aperte a un massimo di 16 persone per giorno ed hanno la durata di 15 minuti.
Si raccomanda la massima puntualità.
16 – 17 – 18 – 19 Luglio 2015
9:00/13:00 – Area 7

 

Corso di Tai Chi Chuan a cura dell’associazione Toum/Sicilia.

Il corso introduttivo al Tai Chi Chuan, aperto a tutti, presenterà la scuola Tung – stile Yang, attraverso la pratica dei primi movimenti ed esercizi di studio. Si consiglia un abbigliamento naturale e comodo e calzature a base piatta.
16 – 17 – 18 – 19 Luglio 2015
10:30/12:00 – Area 5

Early Morning Yoga

La pratica dello Hatha Yoga per orientare le nostre azioni verso un processo di purificazione globale, come trasmesso dalla tradizione
Questa si baserà sul processo di purificazione dello yoga, attivato dalle sequenze di asana, le quali permetteranno di migliorare la posizione seduta, le fasi respiratorie, il pranayama ed il silenzio, in preparazione allo stato meditativo. Esercizi adatti a tutti, anche ai neofiti. Condurrà eccezionalmente le pratiche Wanda Vanni, Presidente della Federazione Mediterranea Yoga.
16 – 17 – 18 – 19 Luglio 2015
8:00/10:00 – Area 1

 

Qua la Zanna

16 Luglio 2015
9:00 / 11:00 – Area 8
Giornata di adozione cani di taglia medio/piccola.

17 Luglio 2015
9:00 / 11:00 – Area 8
Giornata di microchippatura.

18 Luglio 2015
9:00/11:00 – Area 8
Educazione cinofila: lavoro sulla somestesi, vestizione, aggancio/sgancio, guinzaglio.

19 Luglio 2015
9:00/11:00 – Area 8
Banchetto informativo e adozione cuccioloni.

Zanne Kids

Le trasparenze del mare
Percorsi di gioco, arte e spettacolo per bambini dai 5 ai 12 anni a cura del Teatro Manomagia.
16 – 17 – 18 – 19 Luglio 2015
9:30/13:00 – Area 3

Giovedì 16 Luglio
9:30/10:15 Laboratorio/evento di percussioni
a cura di Francesco Federico (musicoterapista).
10:30/11:00 Cunto
cunti di storie e fiabe siciliane a cura di Orazio Alba.
11:15/11:45 Racconti animati sulle storie di mare tratte da Italo Calvino
a cura di Francesco Fazio – Manomagia.
11:45/13:00 Laboratorio costruttivo “Le onde”
a cura di Francesco Fazio – Manomagia.

Venerdì 17 Luglio
9:30/10:15 Laboratorio/evento di percussioni a cura di Francesco Federico (musicoterapista).
10:30/11:30 Spettacolo di pupazzi “Alessandro e il topo meccanico” a cura di Francesco Fazio – Manomagia.
11:15/12:00 Laboratorio pittorico “Trasparenze” condotto da Nadia Ruju e Ivana Granato.
12:00/12:30 Cunto cunti di storie e fiabe siciliane a cura di Orazio Alba.

Sabato 18 Luglio
9:30/11:00 Laboratorio pittorico “Blu” a cura di Francesco Fazio – Manomagia.
11:00/11:30 Spettacolo di pupazzi da tavolo “Guizzino” a cura di Ivana Granato – Manomagia.
11:30/13:00 Laboratorio di illustrazione “In fondo al mare” condotto da Nadia Ruju e Ivana Granato.

Domenica 19 Luglio
9:30/11:00 Laboratorio pittorico “Pop Art – Visioni marine” a cura di Francesco Fazio – Manomagia.
11:00/11:45 Racconto-spettacolo “Colapesce” (marionette e oggetti) a cura di Francesco Fazio – Manomagia.
11:45/13:00 Laboratorio di illustrazione “I viaggi di Cola” condotto da Nadia Ruju e Ivana Granato.

I laboratori artistici sono curati da Nadia Ruju, Ivana Granato e Francesco Fazio.

Corso di chitarra

Corso di chitarra per bambini, dai 6 ai 12 anni, a cura di Andrea Quartarone – direttore della Guitar Academy.
Verranno riservati dieci posti ai bambini ospiti dell’Asmid (Accoglienza serena minori in difficoltà).
18 – 19 Luglio 2015
Area 4
10:30/11:45 – 1° turno
11:45/13:00 – 2° turno

Attività a cura del Co.P.E. – Cooperazione Paesi Emergenti

Il CoPE è un organismo di volontariato internazionale non governativo, nato a Catania nel 1983 e federato a FOCSIV-Volontari nel mondo.
Le attività del CoPE mirano a realizzare modelli di rapporti più giusti e solidali tra Nord e Sud del mondo, attraverso:

Programmi di intervento e di cooperazione tecnica a favore delle comunità dei paesi emergenti, preparando ed inviando volontari che si impegnano con la loro opera a favorire la crescita integrale dell’uomo.
Selezione e formazione di volontari, da inviare nei paesi emergenti, che mettano a disposizione le proprie capacità professionali ed umane, andando a lavorare per un certo periodo alla realizzazione dei progetti.
Campagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sui problemi relativi allo sviluppo dei popoli.
Per quanto riguarda le attività nei Paesi in via di sviluppo, promosse ed organizzate in stretta collaborazione con partners locali in campo sanitario, agricolo e sociale nel pieno rispetto delle leggi, della cultura e delle tradizioni locali e volte a garantire l’auto-sviluppo delle comunità, il CoPE è presente attualmente in Guinea Bissau, Madagascar, Perù e Tanzania.
In Italia il CoPE svolge attività di Educazione allo Sviluppo rivolte alle scuole ed alla cittadinanza, con obiettivi di informazione, formazione e sensibilizzazione sulle situazioni di squilibrio tra il Nord e il Sud del mondo, per favorire una presa di coscienza sull’ingiustizia esistente a livello internazionale.

Il CoPe sarà presente a Zanne 2015 con uno stand espositivo dell’artigianato solidale, proveniente da Tanzania, Madagascar e Perù, e Riso Fair Trade.

Sabato 18 e Domenica 19 Luglio 2015
Area 3

9:00/10:00
Storie narrate, giochi a quiz, laboratori di giocoleria
Dinamiche creative per bambini e ragazzi dagli 8 ai 14 anni.
10:00/11:00
Attività di intercultura contro ogni forma di razzismo

Sport

MTB Downhill

18 – 19 Luglio 2015
Area 2
Il downhill, abbreviato come DH (letteralmente dall’inglese giù dalla collina), è una competizione della mountain bike. Si svolge a cronometro individuale, completamente in discesa, su tracciati di differente grado di difficoltà e lunghezza da 2 a 7 chilometri. Il downhill è praticato solitamente con bici dal telaio molto robusto. In questa disciplina i concorrenti indossano delle protezioni molto robuste e caschi integrali in stile motocrossistico.

18 Luglio
9:00/12:00   Prove libere
14:00/16:00 Prove libere

19 luglio
8:00/9:00 Iscrizione alla gara
10:00/12:00 Qualificazioni
14:00/16:00 Gara
16:30/17:00 Premiazione

NB: La partecipazone alla gara di Downhill è riservata ai maggiori di anni 13.

Skateboard

Le lezioni saranno tenute da Mauro Caruso, campione italiano di skateboard.
Il corso è rivolto a bambini e ragazzi, senza limiti di età, e si svolgerà presso lo skatepark
sito all’interno del Parco Gioeni.
I partecipanti dovranno recarsi al parco muniti di tavola, casco e protezioni.
16 – 17 – 18 Luglio 2015
10:00/11:00
16:00/17:00

 

 

 

Author: Sabrina Longo

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *