Turismo in Sicilia: il Mare

Visite: 932

 

La Sicilia offre una delle più vaste scelte in fatto di turismo “di mare”.
A partire dalle città bagnate dal mare dell’isola per finire alle isole minori che la circondano, la Sicilia non ha nulla da invidiare a mente internazionali più ambite.  Se desiderate dunque trovarvi in veri e propri paradisi naturali (non agli stessi prezzi delle spiagge tropicali), abbiamo pensato di darvi alcuni suggerimenti dal nostro archivio di itinerari per godere della vostra vacanza al mare.

Se vi trovate nella zona di Catania vi consigliamo di visitare le spiagge di Santa Maria la Scala paesino sotto la ripidissima scarpata detta la Timpa di Acireale, una ciclopica muraglia di pietra lavica ricca di vegetazione.  Tra Acireale e Acitrezza trovate invece Capo Mulini un piacevole paesino marittimo, sede di famosi ristoranti in cui l’alimento base, neanche a dirlo, è il pesce. Luogo ideale per mangiare la tipica cucina di pesce siciliana per i turisti.  Andando più in là troverete i Muretti di Aci Castello che costeggiano un gigantesco castello medievale su una rocca lavica a strapiombo sul mare, con intorno il vivacissimo paesino.

Spostandosi ad Agrigento imperdibile è la Scala dei Turchi  una parete rocciosa (falesia) che si erge a picco sul mare lungo la costa di Realmonte, vicino a Porto Empedocle. La Scala è costituita di marna, una roccia sedimentaria di natura calcarea e argillosa, avente un caratteristico colore bianco puro.

Messina è ricchissima di luoghi meravigliosi per il turismo, soprattutto la provincia. Vi segnaliamo ad esempio I laghi dello stretto, come il Fiume Alcantara, oltre che le rinomate spiagge di Isola bella, Letojanni, e Sant’Alessio Siculo che si trovano tutte nella zona di Taormina.

In provincia di Siracusa vi segnaliamo l’oasi naturalistica di Pantalica  che si trova su un altopiano, circondato da canyon formati nel corso dei millenni da due fiumi, l’Anapo e il Calcinara, che hanno determinato l’orografia a canyon caratteristica della zona. L’altopiano così come le vallate sottostanti (definite Valle dell’Anapo) sono delle importanti zone naturalistiche. Altra bellissima oasi è quella di Vendicaricon la famosa spiaggia di Eloro che è anche un sito archeologico ubicato su una collina a poche centinaia di metri dall’ingresso alla spiaggia. Il sito archeologico è situato vicino alla foce del fiume Tellaro (allora con lo stesso nome della città).

A Ragusa  vi invitiamo a visitare il Borgo marinaro di Punta Secca ottimo per i turisti che desiderano fare escursioni nell’entroterra oltre che interessanti percorsi di trekking. La località ospita esclusivamente spiagge dorate,  sono tutte libere e sicure anche per i bambini, delimitate in alcuni tratti da bassa scogliera. Nel ragusano vi consigliamo di visitare anche Pozzallo, meta ideale per chi vuole rilassarsi al mare e godere dell’ospitalità siciliana, questa piccola cittadina ragusana è conosciuta anche come la “Terrazza sul Mediterraneo”.

Una delle città della Sicilia che ospita il mare più bello per i turisti è senza dubbio Trapani, con le sue bellissime spiagge, prima fra tutte le celebre San vito lo Capo che si estende per quasi tre chilometri di sabbia dorata e  non ha nulla da invidiare ai paradisi tropicali. Impossibile non menzionare le isole trapanesi, le Egadi e Pantelleria, per chi è alla ricerca di pace e tranquillità lontano dallo stress cittadino.

Questi sono ovviamente solo alcuni suggerimenti per chi vuole venire in Sicilia, che speriamo troverete utili e che saranno continuamente aggiornati.

 

 

 

 

Articoli correlati:

Author: Sabrina Longo

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *