Rifugio della Galvarina: il versante sud del vulcano Etna.

Visite: 11539

rifugio-galvarina-etnaUno dei posti più affascinanti dell’Etna facilmente raggiungibile e adatto a tutti senza alcuna difficoltà anche per i più piccoli. L’itinerario che vi proponiamo parte dal cancello della Forestale a Monte Gallo per arrivare sino al Rifugio della Galvarina a 1818 metri sul mare. Le peculiarità naturali di questo itinerario sono rappresentate dal territorio nel suo insieme che offre una visione del nostro vulcano molto particolare e un alternarsi di paesaggi molto variegati. 
Il sentiero è ben tracciato e passa attraverso un fitto bosco di Pino Laricio per affacciarsi sulle colate del 1892, ma nel percorso sono presenti betulle, campi di festuca, spinosanto e ginepro con la costante presenza del fianco sud ovest del vulcano spesso innevato anche a primavera inoltrata.
Il percorso può essere fatto a piedi oppure in mountain bike, inoltre presso il rifugio Galvarina, sempre aperto, dotato di camino e di acqua (non potabile) è possibile approntare un pic nic o un pernottamento con sacco a pelo.
Per raggiungere l’ingresso di Serra la Nave vi suggeriamo un tragitto attraverso una strada di montagna poco conosciuto, da percorre in auto, che attraversa giardini coltivati a frutta, pere, mele, ciliegi e alberi di ginestra.

rifugio-galvarina-etnarifugio-galvarina-etnarifugio-galvarina-etnarifugio-galvarina-etna

Queste le notre indicazioni:

1) raggiungere Nicolosi sino alla “rotatoria dei pini” e proseguire la strada verso i Monti Rossi e Rifugio Sapienza SP 92

2) percorsi 5,5 Km girare a sinistra (incrocio di fronte al totem in pietra lavica del Parco dell’Etna) sulla SP 120 indicazioni per Ragalna.
Dopo 300mt imboccare la strada a destra con indicazioni per Ragalna e procedere per 6,2 chilometri.

3) dopo i chilometri indicati sulla destra, con un albero spartitraffico che indica l’incrocio, seguire le indicazioni segnaletiche per “Serra la Nave”, “Pineta” e “Osservatorio” e imboccare una strada con delimitata da un cancello.

4) percorsi 0,7Km girare a destra e seguire la strada per 3,1Km attraverso il bosco di pino per arrivare al cancello di Serra la Nave.

5) posteggiare l’auto nell’ampio parcheggio e proseguire a piedi.

6) percorrere tutto il sentiero asfaltato. Dopo un altarino (a destra della strada) imboccare il sentiero in terra battuta alla vostra sinistra e proseguire per il rifugio della Galvarina.

Il tempo di percorrenza è di circa 2 ore a piedi. Difficoltà bassa. 

rifugio-galvarina-etnarifugio-galvarina-etnarifugio-galvarina-etnarifugio-galvarina-etna

 

 Leggi tutti i nostri articoli sull’Etna e sugli itinerari in Sicilia.

 

Racconta la tua vacanza in Sicilia, condividi le tue esperienze. Spedisci alla redazione le tue esperienze, i tuoi racconti, le tue segnalazioni e le valutazioni positive o negative indicando il luogo, dove hai soggiornato.

 

Author: Luigi Marino

Share This Post On

Trackbacks/Pingbacks

  1. Caminanti opera itinerante collettiva direzione Etna. | Girasicilia informazioni, turismo, eventi, hotel in Sicilia - [...] Pubblicato da Redazione - 9 agosto 2012 in Etna, Eventi in Sicilia, Musica in Sicilia / no commenti…

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *