Punta secca, uno dei borghi marinari più belli della Sicilia.

Visite: 1906

 

Il piccolo borgo marinaro di Punta Secca, più nota ai siciliani come Punta Sicca, è la maggiore delle frazioni marittime di Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa.

La località è un caratteristico borgo di pescatori che, affacciandosi sul mar d’Africa, gode di un clima piacevole tutto l’anno: caldo ma ventilato nei mesi estivi e mite in inverno, con stagioni intermedie bellissime quando la natura siciliana sfodera tutto il suo splendore.

Punta secca si presta benissimo a piacevoli escursioni nell’entroterra oltre che interessanti percorsi di trekking. La località ospita esclusivamente spiagge dorate,  sono tutte libere e sicure anche per i bambini, delimitate in alcuni tratti da bassa scogliera.

Alla Madonna di Portosalvo, protettrice dei pescatori e dei caduti del mare, sono dedicati il porticciolo e la graziosa chiesetta.

In estate la spiaggia offre un panorama notevole, si trasforma in solarium, accogliendo turisti e non all’insegna di un totale relax. Per i più golosi, consigliamo di assaggiare il gelato alla ricotta (specialità ragusana) coi piedi penzoloni dai muretti che danno sul mare, dove probabilmente troverete i ragusani e gli altri turisti intenti in giochi da spiaggia.

Percorrendo la costa per circa trecento metri, vi consigliamo di visitare Casuzze, sino a raggiungere il vicino Parco Archeologico di Kaucana, immerso nel verde, per scoprire i resti di una città, che fu importante ancoraggio, dove è stato riportata alla luce una piccola chiesa a tre navate facente parte di un’area cimiteriale oltre che un insediamento di epoca tardo-antica con 25 edifici di diversa tipologia.

 

 

Articoli correlati:

Author: Sabrina Longo

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *