Donne, Madonne, Sante e Regine vestite da Marella Ferrera

Visite: 4470

mostra catania marella ferreraIn mostra a Catania “Donne, Madonne, Sante e Regine” un nuovo allestimento di Marella Ferrera, un omaggio a Sant’Agata tra sacro e profano, una straordinaria collezione di statue lignee e manichini dal 1500 ad oggi.
La mostra si potrà visitare sino al 26 aprile 2014 al MF-MuseumFashion in piazza Duca di Genova a Catania con ingresso gratuito sino al 5 febbraio.

Si tratta di una collezione di “Madonne Vestite” – manichini e ceroplastica – databili dal XVI secolo fino alla prima metà del XX cui sono accostate alcune opere contemporanee del Maestro Giammona.
Recuperando un’antica tradizione pagana e cristiana, ovvero la vestizione delle statue lignee con ori e abiti preziosi, la stilista catanese che nel 2009 ebbe il compito di “vestire” le dee Dèmetra e Kore (gli Acroliti di Morgantina oggi esposti al Museo Archeologico di Aidone, Enna) presenta una collezione di statue di Madonne che indossano abiti da lei elaborati.

donne madonne e regine marella ferreraLe “Madonne” in mostra, da quelle del XVI secolo alla splendida “Maria tessitrice”, delicatissima opera del XVIII secolo di produzione siciliana, sono realizzate in cera, legno e stoffa con parti mobili per agevolarne la vestizione e presentano interi corredi: abiti, mantelli, capi di abbigliamento, elaborate parrucche; alcuni manufatti utilizzano come struttura portante il trespolo di legno e la stoppa e il filo di cotone, ma la maggior parte sono scolpiti in legno con gli arti snodati.

Le Madonne, e lo testimonia il busto di Sant’Agata portato in processione in occasione delle feste, come le donne vere devono “apparire”, anzi essere bellissime, adornate come regine; non bastano solo le vesti e i manti preziosi ma devono esibire, e la tradizione si mantiene immutata come nel caso di Sant’Agata, anche i loro corredi di gioielli frutto delle donazioni dei devoti.

Donne, Madonne, Sante e Regine velate e svelate, anzi “Svilate”, appaiono all’improvviso nelle grotte, si coprono di ori e di luci sugli altari, si muovono al ritmo tragico e festoso della Pasqua siciliana. Questa mostra, così come una festa, si mostra e si nasconde, si offre e si ritrae, si avvicina allo sguardo e lo cattura per poi svanire nel ricordo di un bagliore e di un luccichio assordante.

 

donne madonne e regine marella ferrera mostra cataniaCatania, MF Museum&Fashion
26 gennaio – 26 aprile 2014

ORARI MOSTRA
Martedì – Domenica dalle 10,00 alle 19,00
Lunedì chiuso

BIGLIETTO D’INGRESSO
Ingresso gratuito fino al 5 febbraio
Dal 6 febbraio INTERO € 5,00 e RIDOTTO € 3,00

SERVIZI PREVISTI.
Visite didattiche per tutte le scuole di ordine e grado
Visite guidate per associazioni, gruppi e aziende

PRENOTAZIONI E VISITE GUIDATE
Identitas / Dott.ssa Marina Cafà
info@identitasicilia.com
Cell. 392.02.27.703

 

 

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *