Mirtorock Festival 2015

Visite: 1900

Il 31 luglio inizia la quarta edizione del Mirtorock Festival con un concerto gratuito in Piazza Vittorio Emanuele, nel cuore di Mirto (Messina).
A salire sul palco LeSigarette!!, duo romano che suonerà i brani estratti dall’album d’esordio 2+2=8. Il disco, definito dalla band stessa “vivo” è un’esplosione di ritmo che promette scintille anche in versione live. Spazio poi ai Big Mimma ed i loro “cunti”. I “Mimmi” (come vengono definiti affettuosamente dai fan) dopo Lu Stampatu del 2013, lo scorso aprile hanno pubblicato il doppio singolo Sirene, che ribadisce ancora di più il carattere folk rock della band messinese.
Il concerto del 31 luglio è un momento fortemente voluto dagli organizzatori che porteranno nel centro del comune nebroideo un assaggio di ciò che succederà nelle due giornate a seguire, e rispecchia in pieno la filosofia del festival: favorire le occasioni d’incontro e di socializzazione attraverso la musica.

Dal 31 luglio inoltre, l’associazione Mirtorock lancia un’iniziativa parallela. Infatti Daniele “Tofi” Morganti, giovane illustratore messinese che ha curato le immagini di questa edizione del festival, regalerà a Mirto un’opera dipinta su una parete del paese messa a disposizione dal Comune. Dipingere un muro grigio e degradato vuol essere un piccolo segnale a favore dell’arte e della creatività che – come già accade in altre città nel mondo – regala nuovi input e rinvigorisce il colore del volto del paese e l’umore dei suoi abitanti.

concerti siciliaL’1 e il 2 agosto poi Mirtorock si sposta nella Villa Loreto.
La prima sera spazio a IOSONOUNCANE che porterà per la prima volta in Sicilia DIE, considerato dalle maggiori webzine il miglior disco italiano dell’anno.
Dopo di lui il rap dei Uochi Toki (anche il loro album è considerato uno dei migliori del 2015 secondo la webzine Impatto Sonoro) che contrasterà il rock stralunato dei Moustache Prawn.
Infine esordio per il power trio strumentale Dick Hudson e gran finale con il djset a cura dei Brainfreeze.

La seconda serata invece si apre con il sound dei Julie’s Haircut che tornano in Sicilia dopo ben quattordici anni di assenza e con un disco Ashram Equinox che per stessa ammissione della band rappresenta la quadra del loro intero percorso musicale.
A seguire il folk di Miles Cooper Seaton (akron/family), che per la prima volta (e in esclusiva per Mirtorock) presenta il suo progetto solista al pubblico siciliano.

Spazio poi a Platonick Dive, band che lo scor so marzo ha aperto le date italiane dei Blonde Redhead anche loro nell’unica data siciliana del tour e al folk di Wrongonyou. Dopo aver pubblicato i brani sul suo soundcloud è partita l’escalation per Marco Zitelli (vero nome dell’artista) che ha già condiviso il palco con star del calibro di Lee Ranaldo dei Sonic Youth.
Chiude la serata infine il liveset elettronico dei Montoya.
Sia l’1 che il 2 a precedere tutti gruppi ci saranno le band emergenti risultate vincitrici al Musing Show Contest.

Ticket
I biglietti € 15 (concerti 1 – 2 agosto) disponibili in prevendita o al botteghino dell’evento.

Campeggio
È possibile prenotare il proprio posto in campeggio pagando solo 3 euro a persona per ogni giorno trascorso in tenda.
Sul sito mirtorock.it è possibile inoltre acquistare anche l’abbonamento ai due giorni con campeggio incluso.
Per ricevere tutte le info necessarie basta inviare una mail con oggetto “campeggio” a info@mirtorock.it.

Author: Luigi Marino

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.