La terrazza sul Mediterraneo: Pozzallo.

Visite: 5318

pozzallo-ragusaSecondo comune in tutta Italia ad essere baciato dal sole con più intensità e per più giorni durante l’arco dell’anno, Pozzallo, comune di circa 20 mila abitanti in provincia di Ragusa, vanta delle spiagge di sabbia dorata ed un mare premiato più volte con la bandiera blu. Meta ideale per chi vuole rilassarsi al mare e godere dell’ospitalità siciliana, questa piccola cittadina ragusana è conosciuta anche come la “Terrazza sul Mediterraneo”.
Due le spiagge principali, lunghe e larghe, con fondali poco profondi, che le rendono adatte a praticare attività come kitesurf e windsurf. La prima detta Pietrenere, ricca di palme e stabilimenti balneari, è l’ideale per trascorrere giornate di relax. Verso il porto si trova la spiaggia detta Raganzino, anch’essa attrezzata e con un fondale basso, perfetta per portarvi i bambini.
Dal porto della città, inoltre, è possibile raggiungere facilmente l’isola di Malta, collegata attraverso i catamarani con soli 90 minuti di navigazione.
Passeggiando per il lungomare si trovano diversi punti di ristoro in cui è possibile assaporare le specialità locali, tra cui le scacce ragusane, una sorta di focaccia ripiena con diversi ingredienti e ripiegata su stessa.

Durante l’estate sono molti gli appuntamenti culturali, musicali, artistici e sportivi. Tra questi il principale è la sagra del pesce, che si svolge generalmente la seconda domenica di agosto. Tra le più antiche sagre siciliane, la prima risale infatti al 1967, l’evento, della durata di tre serate, è atteso perché trasforma la piazza delle Ribembranze in un vero e proprio ristorante all’aperto. In una maxi padella con un diametro di quattro metri, uno staff di abili cuochi si adopera per preparare quintali di pesce che vengono poi serviti sotto forma di risotti, fritto misto, insalate di mare, pasta e pizza. Un piacere per il palato che attrae visitatori da tutta l’isola e non solo.

Anche se non possiede un vasto patrimonio artistico, Pozzallo è comunque ricca di chiese, tra le quali quelle di Santa Maria di Portosalvo e della Madonna del Rosario, e di palazzi in stile liberty, come il palazzo municipale Giorgio La Pira e la Villa Tedeschi. Sul mare inoltre si affacciano la torre Cabrera, monumento nazionale risalente al 1429, e il Castello Di Martino.

 

 

 

 

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *