John De Leo in concerto a Catania

Visite: 2578

John De Leo è cantante, compositore, performer, da molti considerato la voce più interessante del panorama musicale italiano dell’ultimo decennio.
Una voce-strumento, ora calda, grave, ora acuta, graffiante, le cui fondamenta Soul sorreggono un vasto itinerario musicale che spazia dal Jazz dei Crooner, al Rock, al Dub, alla Contemporanea.
Collaboratore e promotore di innumerevoli progetti artistici non strettamente a carattere musicale dagli anni ’90 ad oggi ha collaborato con artisti di fama mondiale come Stefano Benni, Banco del Mutuo Soccorso, Stefano Bollani,  Franco Battiato, Carmen Consoli, Ivano Fossati, Alterego e Louis Andriessen e molti altri.
Con il gruppo Quintorigo De Leo ha partecipato ad innumerevoli manifestazioni di carattere nazionale tra le quali: due Festival di Sanremo ’99 e 2001 vincendo un Premio della Critica e due Premi come miglior Arrangiamento, tre volte al I° Maggio di Roma (edizioni ’99, 2001 e 2002), Premio Tenco ’99 primo classificato con l’album “Rospo”, Umbria Jazz 2003. Quattro i dischi di John con Quintorigo editi da Universal: “Rospo” (miglior album dell’anno ’99 secondo la rivista “Musica e Dischi”); “Grigio” (miglior tour del 2000 secondo la rivista “L’isola che non c’era”); “In Cattività” (2003 – colonna sonora del film “La Forza del Passato” di Piergiorgio Gay con Sergio Rubini e Bruno Ganz); “Le Origini” (2008 – raccolta di brani estratti dagli album e da cd singoli).
Nel Teatro ha presentato alcuni spettacoli multimediali tra Musica, Recitazione e Video-installazione in rassegne internazionali.
Il nuovo CD di John De Leo “Vago Svanendo” (Carosello 2008) prodotto da Adele Di Palma ha vinto il Premio della Critica della rivista “Musica&Dischi”.
Biglietti in prevendita (euro 7.50+dp) c/o Circuito Box Office Sicilia; info tel 095 7225340 e su www.ctbox.it

Venerdì 10 febbraio 2012
Sala Lomax – Cortile Archirotti 1 di Via Fornai 44 – Catania
Ore 22,00 – biglietto euro 9,00


Scopri tutti i concerti in Sicilia in programma nel 2012.


Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *