Giornata FAI di primavera Sicilia 2015
Mar15

Giornata FAI di primavera Sicilia 2015

Giornate FAI di Primavera Sabato 21 e domenica 22 marzo 2015. Tutti i luoghi della Sicilia, orari e informazioni. Catania, Palermo, Siracusa, Ragusa, Trapani, Messina, Enna, Agrigento

Read More
Le giornate FAI di Primavera 2014 e i tesori della Sicilia.
Mar18

Le giornate FAI di Primavera 2014 e i tesori della Sicilia.

Le Giornate FAI di Primavera, sabato 22 e domenica 23 marzo 2014. Tutti i tesori i siti della Sicilia disponibili per le visite guidate. Informazioni, prenotazioni e orari.

Read More
M’illumino di meno 2014: spegniamo lo spreco accendiamo la cultura!
Feb14

M’illumino di meno 2014: spegniamo lo spreco accendiamo la cultura!

Compie 10 anni l’iniziativa di Caterpilar Rai Radio Due sul risparmio energetico e sulla razionalizzazione dei consumi. L’invito consueto è quello di aderire ad un simbolico “silenzio energetico”nella Giornata del Risparmio energetico, il 14 febbraio 2014. Tutte le adesioni in Sicilia.

Read More
Natale al Castello di Mazzarino
Dic21

Natale al Castello di Mazzarino

Visite: 6092 Quest’anno la città di Mazzarino, in provincia di Caltanisetta, si veste a festa: un meraviglioso presepe vivente allieterà il periodo natalizio. Il presepe sarà aperto al pubblico dal 16 al 23 dicembre 2011, dalle ore 19:00 alle 23:00, mentre la notte del 24 dicembre alle ore 23:00 sarà possibile partecipare alla messa della Natività. Il Comitato organizzatore dell’evento “Natale al Castello” con il patrocinio del Comune di Mazzarino allestirà uno spettacolare presepe vivente presso il castello di Mazzarino. L’incantevole scenario farà da cornice alla rappresentazione della Natività, curata in ogni dettaglio dal comitato organizzatore composto dalla Compagnia Teatrouno, dall’associazione Las Vegas e con la collaborazione dell’Alessi Palace Hotel, di Makfood e del ristorante Villa Rosangelo. Ogni serata verrà allietata da spettacoli musicali: zampognari, gruppi gospel e concerti di Natale. Inoltre, ci sarà la possibilità di degustare pietanze gastronomiche preparate dagli chef Alessi: cuccià, trippa e ceci con zampone di maiale. Ingresso gratuito. Informazioni evento: Pro Loco Mazzarino tel 0934/384984. Indicazioni geografiche del luogo: Mazzarino sorge su una collina interna nell’entroterra della Piana di Gela, a est del fiume Salso, posta a 553 metri s.l.m., nella Sicilia centrale; e dista 32 km da Gela, 93 km da Agrigento, 44 km da Caltanissetta, 53 km da Enna, 99 km da Ragusa. Informazioni storiche sulla città: Wikipedia Informazioni storiche sul castello: XIV – il castello fu ampliato sia per motivi difensivi che per adeguamento a funzioni residenziale, furono rialzate le mura di cinta, sopraelevate le torri angolari e rifatta la merlatura. XVI – presumibilmente in seguito ad un crollo, si eseguono notevoli rifacimenti. XVII (fine) – probabile abbandono del castello dovuto al trasferimento dei Branciforti nel nuovo sontuoso palazzo baronale. XVIII (fine) – il castello è ormai in precarie condizioni strutturali; Vito Amico lo definisce “fortezza piena di mi­ne” – Amico 1855-56,1, p. 69. XIX – la pietra del castello viene utilizzata come materiale da costruzione per vicine edificazioni. XX (1982) – iniziano i lavori di restauro e consolidamento. Notizie storiche: 1143 – un Manfredi di Policastro è ricordato come primo signore di Mazzarino (notizia assai dubbia) – Amico 1855-56, II, p. 70. 1288 – Vitale di Villanova riceve da re Giacomo il feudo di Mazzarino tolto a Giovanni di Mazzarino, figlio di Man­fredi signore di Mongialino, accusato di tradimento – ibidem. 1292 – in un privilegio di Federico III del 1325, viene citata la vendita del feudo di Mazzarino cum castro effettuata nel 1292 in favore di Raffaele Branci­forti – Di Giorgio Ingala 1996, p. 93. 1325 – in seguito alia morte di Calcerando di Villanova, Stefano Branciforti acquista meta della signoria di Mazzarino che lascerà in eredita al...

Read More

SICILIA IN. Concorso Internazionale di danza a Caltanissetta

Visite: 3975 La tredicesima edizione del Concorso Internazionale di danza (Premio Michele Abbate) si svolgerà a Caltanissetta dal 6 al 10 settembre 2001 al Teatro Comunale Regina Margherita. Il riscontro di partecipazioni, le presenze giovanili, ogni anno sempre più numerose, i premi in palio, rappresentano concretamente un momento di opportuna promozione sociale, culturale e territoriale. In occasione del Concorso si tengono delle “Master classes” dirette da artisti di fama internazionale presso il Teatro Bauffremont. La manifestazione è stata insignita della medaglia d’argento da parte del Presidente della Repubblica nell’anno 2006 a riconoscimento del’alto valore artistico e culturale dell’evento e nel 2007 anche dell’alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Oltre alle borse di studio in denaro, vengono assegnati premi consistenti nella frequenza gratuita, per un anno, presso le scuole di formazione coreutica più prestigiose d’Italia. Il Concorso è suddiviso nelle seguenti sezioni: – Solisti classico, (baby, allievi, juniores, seniores) – Solisti moderno (baby, allievi, juniores, seniores) – Passo a due moderno (juniores, seniores) – Gruppi classico categoria unica (esclusi baby e allievi) – Gruppi hip hop (juniores, seniores) – Composizione coreografica – Categoria unica – nessuna limitazione di stile – (esclusi baby e allievi). – Categoria baby: concorrenti di età compresa tra gli 8 e 11 anni – Categoria allevi: concorrenti di età compresa tra i 12 e 14 anni – Categoria juniores: concorrenti di età compresa tra i 15 e i 18 anni – Categoria seniores: concorrenti di età compresa tra i 19 e i 24 anni Organizzazione: Associazione “Progetto Danza” di Caltanissetta, direttamente promossa dall’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Sicilia, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall’Assessorato Turismo della Regione Siciliana, dal Comune di Caltanissetta, realizzata con il contributo della SIAE (premio per la coreografia). Direzione artistica: Maestro Luciano Cannito Giuria:nna Maria Prina, Stephane Fournial, Alex Atzewi, Raffaella Renzi, Anna Razzi, Emilio Calcagno. Regia e Direzione di Palcoscenico: saranno curate dall’insegnante nissena Olga Gilliberto diplomata e componente dell’Imperial Society teachers of Dancing di Londra. Info:...

Read More
CAMPfest Gabbara a San Cataldo in provincia di Caltanissetta
Ago11

CAMPfest Gabbara a San Cataldo in provincia di Caltanissetta

Visite: 5337 Il Campfest Gabbara, meglio noto come Campeggio di Gabbara, è una tradizione nata oltre 15 anni fa, da un gruppo di amici sancataldesi e proseguita grazie allo sforzo degli stessi, cui si sono aggiunti negli anni nuove generazioni, gruppi ed associazioni che operano nel sociale, per dare vita a quello che ormai è diventato l’evento dell’estate sancataldese e non solo; la rilevanza e lo spessore degli artisti che ogni anno salgono sul palco hanno reso l’evento un appuntamento a cui nessuno vuole rinunciare e che è atteso tutto l’anno a chiusura dell’estate. L’impegno dei suoi orgnizzatori è completamente VOLONTARIO, i visitatori possono accedere all’area gratuitamente, vedere i concerti e campeggiare in completo relax all’interno del bosco che ospita l’evento. Oggi le associazioni che organizzano questo evento sono: Ass. Tam Tam, Ass. Porta del Sole, Ass. Real Dream, Ass. San Leonardo e gli ultras del CN 22 SC. Il Camfest è una manifestazione che aggrega giovani e meno giovani, donne e uomini, famiglie, anziani e bambini, il tutto all’insegna della degustazione di prodotti culinari tipici, dibattiti dalle tematiche attuali (mafia e legalità, cui prendono parte personalità rilevanti del settore) e della buona musica. PROGRAMMA VENERDI 26/08 Ore 12:00 Accensione fuoco Gabbarense … Ore 16:00 Start-up Camping 0re 20:00 Cena con prodotti tipici siciliani: Cous Cous vegetale e di carne, pecora brodo, Salsiccia alla brace, carne a sugo; ore 21:00 Live Music: DEMO MODE – METEORA ROCK BAND –BLIND SABATO 27/08 ORE 13:00 Pranzo gabbarense: prodotti tipici siciliani ORE 17:30 Giochi da tavola gabbarensi ORE 19:00 Dibattito – BIOLOGICA-MENTE: Ambiente, territorio e tradizione. Interverranno: – Ennio Bonfanti: Coordinatore delle guardie ambientali WWF ”Perdita della biodiversità in Sicilia”; – Dott. Alessio Riggi: Pres. Ass. Sunodia ”Recupero della biodiversità nel bosco” – Aldina Vetri: Azienda agricola Cammarata ”Tradizioni eco-gastronomiche” ORE 20:00 CENA – Prodotti tipici siciliani: Cous Cous vegetale e di carne, pecora brodo, Salsiccia alla brace, carne a sugo; ORE 21:00 Live Music: PANDORA-VIVERNA-DE COX DOMENICA 28/08 ORE 13:00 Pranzo Gabbarense: PRODOTTI TIPICI SICILIANI ORE 17:30 Giochi da tavola Gabbarensi ORE 20:00 CENA – Prodotti tipici siciliani: Cous Cous vegetale e di carne, pecora brodo, Salsiccia alla brace, carne a sugo; ORE 21:00 Live Music: ADEL’S ROCKABILLY, NOTTE FONDA, METAL HEARTS LUNEDI 29/08 ORE 13:00 Pranzo Gabbarense: PRODOTTI TIPICI SICILIANI ORE 17:30 Giochi da tavola Gabbarensi ORE 19:00 DIBATTITO: “Sviluppo e legalità nel centro Sicilia: Modelli e strategie a confronto” Interverranno: – Dott. S. Pasqualetto: Pres. tavolo unico di regia per lo sviluppo e la legalità ”Lo sviluppo dell’area centro meridionale della Sicilia, attraverso l’idea della zona franca per la legalità”; – Cav. A. Montante: Pres Camera di Commercio ”l’azione...

Read More