La sughereta di Piano Insito (Santo Pietro, Caltagirone)
Set09

La sughereta di Piano Insito (Santo Pietro, Caltagirone)

Visite: 8153Il bosco di Santo Pietro ricade prevalentemente nel territorio del comune di Caltagirone e solo per una piccola parte in quello di Mazzarrone. L’itinerario che vi suggeriamo si sviluppa all’interno della Sughereta di Piano Insito, la quale si estende, parzialmente, sull’altopiano omonimo e, particolarmente, su un fianco della valle del torrente Ficarazzi. Il Piano Insito si trova all’estremo nord est del Bosco di Santo Pietro. Per raggiungere il punto di partenza di questo sentiero si parte da Caltagirone verso la borgata Santo Pietro, percorrendo la SP 34 e raggiungendo contrada La Grazia. Qui si imbocchi il bivio che porta verso Contrada Renella, dove c’è un ulteriore bivio, sulla destra, che conduce alla cittadina di Granirei. La strada asfaltata fa un’ampia curva, all’apice della quale si attraversa un ponte sul torrente Ficuzza; proprio sul limitare del ponte si deve passare da un varco chiuso da un rudimentale sbarramento ed inoltrarsi a piedi per un comodo sentiero che costeggia il torrente. A sinistra, sui bordi del torrente, si sviluppa una folta vegetazione riparia, mentre a destra, sul fianco della valle, si estende un bosco di Sughera. Il tragitto di andata è di circa 3,5 Km e si percorre in meno di 2 ore. L’ambiente, pur frequentato da boscaioli e pastori, pur soggetto al pascolo intensivo, conserva quell’atmosfera selvatica che doveva essere tipica del Bosco di Santo Pietro. Si cammina fra sughere decorticate ed altre integre, fra lecci annosi e frondosi, e fra Roverelle contorte. Nel sottobosco sono abbondantemente frequenti piante di Pungitopo e di specie lianose, quali lo Smilace, la Clematide e il Tamaro. Si costeggia continuamente il corso d’acqua che, sebbene quasi asciutto durante l’estate, mostra una interessante vegetazione arborea (Salice bianco, Salicone , Pioppo nero, Tamerice africana e qualche esemplare di Pioppo bianco) ed erbacea, arbustiva (ampie fasce di Cardo mariano, di Equiseto, di Carice e di Coltellaccio e un invadente ed inaccessibile intrico di cespugli del Rovo da cui, nella stagione adatta, si possono fare abbondanti scorpacciate di more). L’avifauna è numerosa e varia rispetto alle altre zone della riserva; forse per la presenza dell’acqua o forse perché non disturbata dai mezzi a motore: l’Upupa,  il Merlo, la Ghiandaia, il Colombaccio, lo Scricciolo, il Canapino, l’Occhiocotto, lo Zigolo e la Tortora che qui è intenta a nidificare. Nelle pozze d’acqua è possibile scorgere una interessante fauna acquatica: la Biscia d’acqua, la Rana comune, il coleottero Girinide e le variopinte libellule, Donzellina e Callotterige. Nelle radure assolate grandi acervi di formiche e piante di Masticogna, dai grandi capolini a fior di terra. Tutto il sentiero si svolge in ombra e nel più ovattato silenzio, interrotto solo dai canti...

Read More
Un giorno sarai grande abbastanza da ricominciare a leggere le favole. Teatri in città a Caltagirone.
Ago19

Un giorno sarai grande abbastanza da ricominciare a leggere le favole. Teatri in città a Caltagirone.

Si svolgerà a Caltagirone (CT) dal 20 al 25 Agosto 2012 la 18ma edizione del festival di teatro contemporaneo “teatri in città”, promosso dall’ Associazione Culturale “Nave Argo” con la direzione artistica di Fabio Navarra e Nicoleugenia Prezzavento.

Read More
A Caltagirone spettacolo di luci e colori in onore di San Giacomo
Ago13

A Caltagirone spettacolo di luci e colori in onore di San Giacomo

A Caltagirone la Scala di Santa Maria del Monte torna ad essere illuminata il 14 e 15 agosto in occasione della solennità di Maria SS. del Ponte.

Read More
Etnafest 2012
Lug13

Etnafest 2012

La nona edizione di Etnafest, la rassegna turistico-culturale della Provincia di Catania. Musica classica e leggera, festival della legalità, cinema, percorsi culturali, teatro, opera dei pupi, a valorizzare la Provincia di Catania.

Read More
In Giardino. Piante insolite, giardini storici, paesaggio contemporaneo.
Apr30

In Giardino. Piante insolite, giardini storici, paesaggio contemporaneo.

A Caltagirone, il 24, 25, 26 e 27 maggio 2012, collezioni di piante, arte e design per il giardino, cultura del paesaggio. Proposto dall’associazione Impronte Vegetali per il quarto anno consecutivo.

Read More
Pasqua a Caltagirone tra fede, folklore e tradizione
Mar14

Pasqua a Caltagirone tra fede, folklore e tradizione

La Pasqua a Caltagirone è un susseguirsi di manifestazioni dove fede, folclore e tradizioni si fondono tra loro. La passione di Cristo, la processione del Cristo Morto, ‘a Giunta. Tutto immerso nel centro storico di Caltagirone.

Read More