La catacomba a Villagrazia di Carini di nuovo aperta al pubblico

Visite: 1556

 

Boom di visitatori per la riapertura della catacomba di Villagrazia di Carini, che riapre le porte al pubblico dopo quasi quindici anni trascorsi in stato d’abbandono.
Testimonianza della presenza del cristianesimo in Sicilia in epoca tardo romana e bizantina,  la catacomba si estende per  3.500 metri quadri di superficie scavata sviluppandosi in gallerie con arcosoli e cubicoli in cui le cui tombe sono spesso impreziosite da affreschi di ispirazione biblica e da iscrizioni.

Questa viene scoperta nel 1899, in occasione di alcuni lavori per la realizzazione di un acquedotto ad opera del barone Strarrabba, che furono “intralciati” dalla scoperta dell’antico cimitero. A quei tempi il direttore del Museo di Palermo e Soprintendente alle Antichità, Antonino Salinas, riconobbe i tratti di un cimitero paleocristiano e diede inizio alle prime esplorazioni archeologiche.

Dopo l’intervento di Salinas, il valore culturale della catacomba fu totalmente ignorato e questa venne utilizzata nei modi meno appropriati, fino a diventare una discarica. Inoltre le gallerie nel tempo si riempirono quasi completamente di detriti alluvionali.
Nel 2000 interviene  la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, che avvia ricerche archeologiche in collaborazione con la sezione archeologica del

Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Palermo, con il Comune di Carini e con la Soprintendenza ai Beni Culturali di Palermo. Fino all’ultima scommessa vinta da ArcheOfficina, cooperativa gestita da tre giovani archeologi siciliani – Michele Mazza, Daniela Raia e Antonio Marco Correra che hanno dato il via ai lavori di recupero.

 

Il sito si trova in Via Nazionale n. 3 – 90044, Carini
GPS: 38.159025 – 13.169010

Orari:
Dalle 10 alle 13,30 e dalle 15 alle 18,30

Biglietto:

intero euro 5,00 – ridotto 3,50 (studenti universitari, under 15, gruppi di almeno 15 persone)

Per gruppi di persone sarà possibile visitare il sito su prenotazione anche al di fuori dei giorni di
apertura.

Per info e contatti cell.: 3208361431 – 3279849519  mail: archeofficina@gmail.com
sito internet: www.archeofficina.com

 

 

Articoli correlati:

Author: Sabrina Longo

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *